C.U.C. Collettivo Università Critica

Il Collettivo Università Critica nasce dalla comune esigenza di riportare al centro del dibattito le quetioni del welfare scolastico e della precarietà giovanile, da troppo tempo ormai subordinate alle politiche di austerità e alle logiche della governance finanziaria.
Contro la privatizzazione del sapere, attraverso forme di lotta sociale e radicale, il C.U.C si pone come strumento per rivalutare il concetto stesso di università, non come mezzo di “produzione”, ma come luogo di formazione prima di tutto politico-sociale.
Il C.U.C è autogestione,è riappropriazione e riqualificazione degli spazi pubblici, è antifascismo e antirazzismo; il cuc è ancora collettivizzazione e diffusione dei saperi, finalità comuni al progetto “Lautoradio” che si pone come alternativa al sistema sempre più corrotto e manipolato dei mezzi di comunicazione. STAY C.U.C STAY REBELlogocuc