LETTERE DAL PRESIDENTE | FERMATE LE ROTATIVE! ANZI NO

Rotativa

Con questo articolo dal titolo molto oscuro vorrei parlare del centro sociale e della sua situazione attuale, dell’essere sotto sgombero e delle iniziative che si svolgono dentro quel luogo.

Innanzitutto il titolo, “fermate le rotative” era il grido con il quale si chiedeva di fermare le macchine che stampavano i giornali, le rotative appunto, perché era arrivata in redazione una notizia che doveva assolutamente essere pubblicata, anche a costo di interrompere la stampa del giornale e di ritardarne così l’uscita. Ora non è proprio la stessa situazione, non si tratta di un giornale cartaceo e non è una notizia dell’ultim’ora, però la tentazione di urlare ai quattro venti “fermi tutti vogliono sgomberare il C.S.O.A. Ex mattatoio” e concentrare su questo tutta l’attività c’è tutta, non che non vada fatto è solo che, pensandoci bene, si deve aggiungere alle attività che svolgiamo periodicamente al centro sociale.

 

E’ giusto porre l’attenzione sul fatto che ci vogliono togliere uno spazio fisico, ma è altrettanto importante continuare con l’attività politica perché è proprio quella che vogliono colpire, quindi ecco la nostra agenda ad oggi fino al 20 Dicembre.

 

Lautoradio: Il progetto continua a gonfie vele, dopo aver registrato il secondo podcast in settimana ci sarà il terzo a cura dei ragazz@ del collettivo universitario. Proseguono poi le varie rubriche e, udite udite, abbiamo vinto un altro bando dal titolo “i giovani muovono l’Europa” che ci permetterà di presentare il progetto a Siviglia insieme ad altri provenienti dai paesi del sud Europa come Spagna, Portogallo e Francia. Progetti, Europa vi viene in mente qualcosa?

 

Sciopero Sociale: Continua il laboratorio assieme ad altre realtà cittadine sullo sciopero sociale dopo la grande giornata del 14 Novembre, venerdì 5 al centro sociale ci sarà uno spazio dedicato alle video interviste ed un focus group sull’università.

 

Centro sociale: Calendario fitto anche in questo caso si inizia domenica 7 Dicembre con la serata metal omaggio a Dimebag Darrell, poi giovedi 11 presentazione del libro “Curre curre guagliò. Storia dei 99 Posse” con l’autore Rosario dello Iacovo e a seguire Dj set con ‘O Zulù. Per finire, sabato 20 festival stoner con gli Zippo stoner da Pescara.

 

Sgombero: Oggi doppio appuntamento ore 18.00 incontro con gli assessori Bertinelli e Wagué rispettivamente al bilancio e alle attività giovanili, poi alle 20.30 assemblea pubblica “la città che vogliamo” presso il centro sociale e venerdì 5 aspettando il messo comunale tutto il giorno dalla mattina fino a sera attività varie presso il centro sociale.

 

Questo è solo un piccolo assaggio di quello che facciamo o che faremo e, tanto per rimanere in tema con i 99 Posse, vogliamo ricordare a tutti guai a chi ci tocca!

https://www.youtube.com/watch?v=hCw7JzPyb8Q

Il Presidente