18 March 2020

Affrontare il virus. Appunti su covid19

Le misure emergenziali imposte a causa del covid 19 ci consentono quanto meno di ragionare e analizzare sulla straordinarietà di questa fase.
Abbiamo chiesto un contributo a diverse/i attivist@ e studios@, partendo dai rispettivi ambiti di studio, per inquadrare e soffermarci su diverse sfaccettature
(economiche, sociali, antropologiche, ecc) cercando di contribuire ad un dibattito che, si spera, da qui a poco tempo dovrà continuare anche nella ritrovata “normalità”.

Intervento di Enza Caruso, dipartimento di Scienze Politiche Unipg

Il servizio sanitario pubblico è da decenni oggetto di smantellamento e di costanti misure di austerity che hanno invece favorito le strutture private.
I decreti emergenziali che hanno esteso la “zona rossa” a tutto il territorio nazionale hanno però, in un certo senso, riaffermato il carattere pubblico e nazionale del nostro sistema sanitario, oltre a lanciare un forte segnale rispetto a tutte le richieste di autonomia differenziata che invece caratterizzano la “regolare” gestione regionale della sanità.

Nella seconda parte: la pandemia ha generato uno shock dal lato della domanda e della produzione rendendo quindi necessario un serio intervento di politica economica; alcune ipotesi.

Intervento di Carlo Romagnoli, Isde Umbria – medici per l’ambiente.

Le misure restrittive di sicurezza che stiamo vivendo hanno messo al centro la priorità alla salute di tutti rispetto ai soldi di pochi. Vengono in rilievo i fini sociali, e la cornice applicativa di questa misura prende il nome di programmazione, che applica la prevenzione e la promozione della salute pubblica a tutti i settori.
Dall’altro lato lo spossessamento capitalistico del valore sociale depotenzia queste misure e i loro effetti. Si ritiene necessaria, perciò, una affermazione della potenza della cooperazione sociale e della programmazione che crea un modello prezioso per intervenire anche nella crisi climatico ambientale, laddove, invece, il mercato non è in grado di proteggere la salute di tutti e gli interessi generali.


>> Per gli altri contributi su Covid-19

Scroll to top
LIVE OFFLINE
track image
Loading...